Riparte l’avventura dei Distretti del Commercio in Lombardia!

Published by Federica Sala on

I Distretti del Commercio della Lombardia sono nati nel 2009 e sono stati supportati a livello regionale con ben 5 bandi dedicati.

Ma cosa sono i Distretti del Commercio?

Si tratta di sistemi strutturati ed organizzati a livello territoriale, in grado di mettere insieme attori e formare una rete collaborativa per il miglioramento dell’attrattività del territorioSono contraddistinti da queste caratteristiche principali:

·        aree ad alta densità di imprese commerciali, ristorative e di artigianato di servizio (ad esempio vie commerciali, frazioni dedicate alle attività commerciali, ..)

·        opportunità da valorizzare in chiave turistica ed economica per creare maggiore attrattiva (ad esempio presenza di aspetti naturalistici di pregio, oppure culturali, oppure interessanti
possibilità insediative a livello imprenditoriale, …)

·        diversi attori da coinvolgere (Comuni, Imprese, Proloco, Associazioni, …) con uno specifico modello di gestione

·        Volontà di individuare specifiche politiche e  progetti per la valorizzazione dell’area

Con Decreto 2 luglio 2019 – XI-1833 Regione Lombardia ha avviato le procedure per una verifica dell’effettiva operatività dei Distretti del Commercio esistenti e per ricordare che anche
nuovi territori possono richiedere la qualifica di Distretto del Commercio. Questo al fine di stendere un elenco ufficiale di distretti riconosciuti. 

Quali vantaggi ci sono nella creazione del Distretto del Commercio?

·        I distretti riconosciuti potranno infatti accedere a specifici bandi a fondo perduto per realizzare progetti di valorizzazione (sistemazione vie e piazze, realizzazione aree mercatali, realizzazione aree per eventi, accessibilità, mobilità, efficientamento energetico,
…)

·        Non si crea un nuovo soggetto, ma si formalizza una aggregazione che collabora su specifici obiettivi

·        Si investono le risorse a disposizione su obiettivi comuni ed efficaci

Come si diventa Distretto del Commercio?

Per rinnovare l’iscrizione al registro dei Distretti o per entrarne a fare parte per la prima volta, è
necessario produrre la seguente documentazione:

·        Accordo di Distretto

·        Cartografia relativa all’area distrettuale scelta (perimetrazione)

·        Programma di distretto di medio/lungo periodo

·        Relazione illustrativa dell’operato del Distretto (per il rinnovo) o Relazione degli interventi (per nuova adesione)

Il ruolo di Eur&ca?

Eur&ca dal 2009 ad oggi ha supportato la nascita e lo sviluppo di più di 30 Distretti del Commercio tra Lombardia e Veneto. Siamo quindi in grado di consigliarti le migliori politiche e strategie di sviluppo del tuo territorio e di redigere il piano degli interventi e la documentazione, come richiesto dalla normativa

Per maggiori informazioni sulla procedura non esitate a contattarci.

Federica Sala – 02.48015098 – f.sala@eurca.com


Federica Sala

I progetti prendono forma grazie al suo talento. Nessuno conosce meglio di lei i bandi di finanziamento, sui quali lavora da anni con molte realtà del territorio: difficilmente la troverete ferma alla sua scrivania, perché la sua agenda è sempre ricca di appuntamenti per sviluppare nuove idee e portare in attuazione i progetti che, grazie al suo supporto, hanno già ricevuto contributi. Laureata in Scienze Politiche, sempre pronta a cogliere le opportunità della finanza agevolata, è in grado di affiancare tanto enti locali e soggetti pubblici, quanto realtà private e non profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »