La lettura può essere vista come una pratica essenziale per favorire inclusione sociale, economica e culturale dei cittadini, per migliorare la conoscenza e per favorire anche l’avvicinamento ad altri settori collegati (cinema, teatro, mostre, …).

Per questo motivo, Fondazione Cariplo ha pubblicato un nuovo bando “Per il libro e la lettura” con l’obiettivo di aumentare il numero dei lettori.

BENEFICIARI DEL BANDO

Il bando si rivolge a:

  • enti e associazioni nonprofit
  • comuni titolari di biblioteche

PROGETTI AMMISSIBILI AL BANDO

Il bando sostiene progetti di promozione alla lettura, che si basino sui seguenti elementi essenziali:

  • CONDIVISIONE: gruppi di lettura, setting immersivi che valorizzino anche luoghi di cultura (ad esempio esperienze di lettura in edifici culturali, ambientazioni suggestive, anche naturali)
  • PROTAGONISMO: incoraggiare i lettori a creare eventi culturali legati ai libri e alla lettura (letture ad alta voce, performance, incontri con autori, …)
  • CONTINUITA‘: valorizzare biblioteche, centri culturali, librerie di prossimità, che sono destinati alla promozione della lettura

CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

  • coinvolgimento attivo della rete legata alla lettura (coinvolgimento di librerie, case editrici, associazioni, …)
  • durata tra 12 e 24 mesi
  • attivati in aree poco servite da servizi culturali
  • basati su una analisi del bisogno reale e su dati chiari

AGEVOLAZIONE

Il bando eroga un contribuito a fondo perduto fino al 75% della spesa e fino ad € 50.000 per progetti singoli, ed € 75.000 per progetti in partenariato.

Acquisto di libri e arredi/attrezzature ammesso solo fino al 30% del costo totale di progetto.

Il bando scade a metà dicembre, contattaci se hai bisogno di aiuto nella stesura e candidatura del tuo progetto.


Federica Sala

I progetti prendono forma grazie al suo talento. Nessuno conosce meglio di lei i bandi di finanziamento, sui quali lavora da anni con molte realtà del territorio: difficilmente la troverete ferma alla sua scrivania, perché la sua agenda è sempre ricca di appuntamenti per sviluppare nuove idee e portare in attuazione i progetti che, grazie al suo supporto, hanno già ricevuto contributi. Laureata in Scienze Politiche, sempre pronta a cogliere le opportunità della finanza agevolata, è in grado di affiancare tanto enti locali e soggetti pubblici, quanto realtà private e non profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »