STOREVOLUTION: numerose le candidature per supportare l’innovazione nel commercio

Published by Arianna Barindelli on

Sono stati numerosi i progetti candidati in questi giorni sul bando STOREVOLUTION. Il bando, promosso da Regione Lombardia, agevola le imprese commerciali al dettaglio in sede fissa nella realizzazione di progetti volti all’acquisto di soluzioni e sistemi digitali a carattere innovativo.

Il contributo a fondo perduto del 50% della spesa, che può arrivare fino a un massimo di € 20.000, permetterà alle imprese beneficiarie di sostenere delle spese per rinnovare ed aggiornare il proprio punto vendita attraverso l’installazione di sistemi digitali e di dotarsi di strumenti che permettano di essere competitivi in un periodo caratterizzato dalle sfide poste dalla rivoluzione digitale.

Il bando resterà aperto fino a esaurimento fondi (la dotazione finanziaria è pari ad € 9.500.000) ma comunque la possibilità di presentare domanda terminerà il prossimo 8 ottobre.

Se pensate di avere un progetto che rientra nella categoria di spese ammissibili di questo bando, affrettatevi a contattarci per valutare i vostri investimenti e predisporre la candidatura! Potete richiedere il preventivo gratuito sulla nostra piattaforma FAST collegandovi al seguente link https://bit.ly/2Jfe7MF

Eur&ca ha affiancato ancora una volta le MPMI lombarde nell’iter di progettazione e presentazione delle domande per ottenere questo importante contributo. Il nostro lavoro si è svolto grazie anche agli accordi con diverse associazioni di categoria, fra le quali spiccano Federfarma Lombardia, Confesercenti Bergamo e Milano, Ascom Bergamo.

Per i soggetti candidati, adesso non ci resta che attendere la valutazione dei progetti e la pubblicazione della graduatoria di concessione del contributo.


Arianna Barindelli

La più giovane del team, ma non per questo meno determinata: precisa e organizzata, conosce il mondo della finanza agevolata, ed è in grado di accompagnare le imprese di diversi settori interessate a partecipare ai bandi di contributo. Un’esperienza interdisciplinare alle spalle, con un Master sui temi della cooperazione internazionale, e un’attenzione a cogliere le esigenze progettuali per tradurle in opportunità di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »