LifeDOP, il progetto di valorizzazione della filiera di latte e formaggio DOP è tra i vincitori del bando LIFE 2015.

Published by Valeria Chiodarelli on

formaggio

LifeDOP, il progetto di valorizzazione della filiera di latte e formaggio DOP è tra i vincitori del bando LIFE 2015.

Dal 1992, anno del suo avvio, il programma LIFE della Commissione europea ha finanziato in Italia, complessivamente, 725 progetti. Di questi, 445 riguardano l’innovazione in campo ambientale, 268 la conservazione della natura e la biodiversità e dodici l’informazione e la comunicazione. Tali progetti rappresentano un investimento totale di 1,1 miliardi di euro, di cui 488 milioni di euro erogati dall’Unione europea.

Il Programma LIFE si articola in due sottoprogrammi: il Sottoprogramma per l’ambiente ed il Sottoprogramma Azione per il clima.

In stretta coerenza con quanto previsto dal programma di lavoro pluriennale LIFE per il periodo 2014/2017, in particolare per ciò che concerne la priorità “ambiente e uso efficiente delle risorse”, il progetto LifeDOP è stato candidato lo scorso ottobre 2015 da un consorzio di eccellenze italiane, e tipiche della zona del mantovano, con l’aiuto del team di eur&ca e, la scorsa settimana, è stato valutato quale uno dei progetti meritevoli di finanziamento da parte della Commissione Europea.

Life DOP, si pone l’obiettivo di valorizzare un percorso di filiera d’eccellenza nella produzione di latte e formaggio (Parmigiano-Reggiano dell’Oltrepò Mantovano e Grana Padano DOP) in termini di sostenibilità ambientale e secondo un concetto di economia circolare. Di fatti, il progetto che sarà già posto in essere durante la seconda metà del 2016, propone  non solo lo sviluppo di un modello di economia circolare tramite azioni che abbracciano l’intera catena del valore, garantendo l’utilizzo di materiali di scarto, ma promuove, inoltre, le pratiche di utilizzo efficiente delle risorse nelle imprese, con particolare attenzione all’impatto ambientale del settore agricolo, proponendo un modello trasferibile e capitalizzabile a livello europeo.

Segui il progetto e se anche tu hai un’idea progettuale a tutela del patrimonio naturale non esitare a contattarci per candidare il tuo progetto per le prossime scadenze del programma LIFE. Il nostro team è in grado di seguirti dalla formulazione dell’idea progettuale sino alla sua messa in opera.

La prossima scadenza per poter applicare per i progetti LIFE per è prevista per il 12 settembre 2016. Contattaci!


Valeria Chiodarelli

Processi di progettazione partecipata, partenariati ampi e progettazione integrata: questi gli ambiti di intervento prediletti, con una forte passione per tutto ciò che ha a che fare con politiche di sviluppo locale. Laurea in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale, con un occhio alla dimensione europea nella programmazione e gestione dei fondi a gestione diretta e strutturali. Territorio, capitale umano, relazioni, idee: questi gli ingredienti con i quali si confronta per affiancare percorsi di sviluppo sostenibile, competitività e cambiamento, senza dimenticare le opportunità che possono derivare dai bandi e dai contributi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »