Bandi

Progetti Integrati d’Area: strategie integrate di sviluppo per i territori

agricolturaE’ stato da poco aperto e chiuderà ad ottobre il bando che permette di realizzare strategie integrate di sviluppo del territorio. Possono partecipare aggregazioni composte da Comuni e Imprese per la realizzazione di progetti di sviluppo in ambito rurale e agricolo.

Nello specifico il bando si rivolge all’intero territorio lombardo, ad esclusione dei territori LEADER dove esiste un GAL.

Il Progetto integrato d’area deve coinvolgere una pluralità di soggetti, che si aggregano per sviluppare una strategia comune, perseguire obiettivi e realizzare iniziative condivise, finalizzate allo sviluppo territoriale, economico e sociale di una specifica area.

Per essere candidabile il progetto d’area deve:

  • coinvolgere un territorio che comprenda da 3 a 20 comuni
  • vedere la partecipazione di un partenariato misto pubblico/privato, di cui almeno il 50% formato da imprese agricole
  • deve avere una durata non superiore a 36 mesi
  • un importo di spesa compreso tra un minimo di 300.000,00 euro ed un massimo di 5.000.000,00 di euro

Le spese ammissibili sono quelle che rientrano nelle diverse misure del Piano di Sviluppo Rurale, ad esempio acquisto macchinari ed attrezzature, promozione, ristrutturazione edifici rurali, creazione di iniziative legate al turismo e molto altro ancora.

A fronte della nostra esperienza nella ideazione e gestione di strategie di sviluppo territoriale (GAL, aree Interne, Accordi di programma, Progetti integrati di sviluppo) siamo a disposizione per approfondire i contenuti del bando.

(Visited 114 times, 1 visits today)
You may also like
INTRAPRENDO: riapre il 4 ottobre lo sportello per nuovi progetti!!
MontagnaFuturo: compila il questionario online
Fondo Nazionale Comuni di Montagna: Eur&ca in prima fila
Montagnafuturo:il 20 settembre ad Alzano Lombardo

Leave a Reply