Sul territorio lombardo sono presenti diverse miniere dismesse che possono costituire una risorsa turistica se opportunamente valorizzate. Regione Lombardia ha messo a disposizione € 1.860.000,00 rivolti ai Comuni e agli Enti Locali per progetti finalizzati al recupero e alla valorizzazione del patrimonio minerario dismesso ai fini turistici, culturali, sociali e di ricerca scientifica, nel rispetto dei principi di salvaguardia della sicurezza dei territori interessati, della salute e della sicurezza degli operatori, dei lavoratori e dei fruitori dei siti minerari dismessi.

Il bando eroga contributi a fondo perduto del 100% della spesa, che può riguardare:

  1. realizzazione di opere e lavori
  2. acquisizione di beni quali l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature tecnico-scientifiche, mezzi di trasporto e altri beni mobili ad utilizzo pluriennale
  3. spese tecniche di progettazione, di verifica, validazione, direzione dei lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, collaudo, studi propedeutici e indagini (geologiche, geotecniche, geognostiche, archeologiche, storiche, paesaggistiche, archivistiche, ecc.)

E’ necessario partecipare con progetti almeno definitivi.

Eur&ca è a disposizione per fornire supporto nella partecipazione al bando.


Federica Sala

I progetti prendono forma grazie al suo talento. Nessuno conosce meglio di lei i bandi di finanziamento, sui quali lavora da anni con molte realtà del territorio: difficilmente la troverete ferma alla sua scrivania, perché la sua agenda è sempre ricca di appuntamenti per sviluppare nuove idee e portare in attuazione i progetti che, grazie al suo supporto, hanno già ricevuto contributi. Laureata in Scienze Politiche, sempre pronta a cogliere le opportunità della finanza agevolata, è in grado di affiancare tanto enti locali e soggetti pubblici, quanto realtà private e non profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »