E’ da poco stato pubblicato il nuovo bando di Regione Lombardia che sostiene la realizzazione, da parte degli enti pubblici territoriali lombardi, di proposte progettuali finalizzate a promuovere e valorizzare l’attrattività della Lombardia in ottica di marketing territoriale. Il bando mette a disposizione una dotazione finanziaria di € 200.000 e ricerca progetti le cui azioni devono distinguersi per innovatività e replicabilità ed essere finalizzate a creare una situazione favorevole alla ripresa economica a vantaggio delle imprese e delle attività economiche del territorio nella logica di uno sviluppo sostenibile che nella sua accezione più ampia comprenda la dimensione ambientale, economica e sociale, quale leva di vantaggio competitivo per i territori e per favorire condizioni di benessere diffuso.

CHI PUO’ PARTECIPARE

Il bando è aperto alla partecipazione di Comuni

CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

I progetti potranno essere relativi alla realizzazione di azioni di  comunicazione e promozione per iniziative, opere o installazioni

  1. uniche ed originali, contraddistinte dall’alto valore attrattivo e scenografico;  
  2. permanenti o temporanee, fisse o itineranti; 
  3. che  valorizzano,  creano  sinergie  o  mettono  a  sistema  gli  asset  strategici  del  territorio,  con  particolare attenzione a quelli meno conosciuti;  
  4. che promuovono attività da fare ed esperienze da vivere uniche e significative;  
  5. relativi ad iniziative di socializzazione e cittadinanza attiva finalizzate alla promozione del territorio  e alla tutela del patrimonio artistico, culturale, urbano; 
  6. iniziative  di  gamification  (es.  geomaping,  geocaching,  applicazioni  interattive,  videogames)  o  soluzioni innovative di smart tourism

SPESE AMMESSE

Il bando finanzia SPESE CORRENTI, tra cui:

1) servizi e materiali di comunicazione, cartacei o digitali

2) servizi e prodotti web

3) realizzazione video

4) acquisto spazi pubblicitari

5) affitto di spazi fisici

6) allestimento degli spazi, ivi compresi eventuali DPI di consumo (mascherine, guanti, prodotti igienizzanti)

7) acquisizione di servizi per la progettazione e realizzazione delle iniziative

8) acquisizione di servizi per lo spettacolo e l’animazione

AGEVOLAZIONE CONCESSA

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto  pari  al  50%  dell’investimento  complessivo  ad  esclusiva  copertura  delle  spese, di parte corrente, fino ad un massimo di 40.000 euro. L’investimento  complessivo è fissato in minimo 20.000 euro

Eur&ca ha già supportato con successo progetti in precedenti bandi simili, contattaci per avere supporto nella partecipazione al bando


Federica Sala

I progetti prendono forma grazie al suo talento. Nessuno conosce meglio di lei i bandi di finanziamento, sui quali lavora da anni con molte realtà del territorio: difficilmente la troverete ferma alla sua scrivania, perché la sua agenda è sempre ricca di appuntamenti per sviluppare nuove idee e portare in attuazione i progetti che, grazie al suo supporto, hanno già ricevuto contributi. Laureata in Scienze Politiche, sempre pronta a cogliere le opportunità della finanza agevolata, è in grado di affiancare tanto enti locali e soggetti pubblici, quanto realtà private e non profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »