Con la pubblicazione delle call per l’anno 2021, prende il via il nuovo programma europeo LIFE per il periodo 2021/2027: un programma che si è confermato nel tempo come punto di riferimento in materia ambientale, contribuendo negli anni alla realizzazione di importanti progetti a livello europeo.

LIFE 2021/2027 è stato ulteriormente ampliato e rafforzato, con alcune importanti novità ed estendendo i temi di intervento. Con la nuova programmazione, LIFE è stato infatti articolato in due settori principali, suddivisi in sottoprogrammi:

Settore Ambiente:

  • Sottoprogramma Natura e biodiversità
  • Sottoprogramma Economia circolare e qualità di vita

Settore Azione per il Clima:

  • Sottoprogramma Mitigazione dei cambiamenti e adattamento climatico
  • Sottoprogramma Transizione verso l’energia pulita

Molteplici gli argomenti affrontati, che spaziano dai temi della tutela della biodiversità all’economia circolare, dal contrasto ai cambiamenti climatici fino ad azioni a supporto della transizione verso l’energia pulita. Obiettivo del programma LIFE quello di sostenere proposte progettuali innovative, volte a portare benefici ambientali quantificabili e di impatto rilevante.

Alle call 2021, attualmente aperte, possono partecipare differenti soggetti: enti locali, ma anche imprese e associazioni, in relazione al problema ambientale che si mira ad affrontare.

I nuovi bandi sono gestiti a livello europeo dall’Agenzia CINEA – Climate, Infrastructure and Environment Executive Agency – e prevedono differenti tipologie di progetti:

  • Standard Action Projects (SAPs): Progetti di Azione Standard;
  • Strategic Integrated Projects (SIPs): Progetti Strategici Integrati;
  • Strategic Nature Projects (SNAPs): Progetti Strategici di tutela della Natura;
  • Technical Assistance Preparation (TA-PP) of SNAPs and SIPs – Progetti di Assistenza Tecnica Preparatori dei Progetti Strategici

Per i progetti di azione standard (SAP) è prevista la candidatura in un’unica fase, con scadenza al prossimo 30 novembre 2021.

Il contributo previsto dal programma varia a seconda delle linee di intervento, e si attesta al 60% delle spese ammissibili.

Il team di Eur&ca ha maturato negli anni un’importante esperienza nella candidatura e gestione di progetti finanziati sul programma LIFE: non esitare a contattarci se sei interessato a verificare la candidabilità della tua idea progettuale o sei alla ricerca di un’assistenza esterna per la gestione degli aspetti procedurali necessari per la corretta presentazione dei progetti.


Valeria Chiodarelli

Processi di progettazione partecipata, partenariati ampi e progettazione integrata: questi gli ambiti di intervento prediletti, con una forte passione per tutto ciò che ha a che fare con politiche di sviluppo locale. Laurea in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale, con un occhio alla dimensione europea nella programmazione e gestione dei fondi a gestione diretta e strutturali. Territorio, capitale umano, relazioni, idee: questi gli ingredienti con i quali si confronta per affiancare percorsi di sviluppo sostenibile, competitività e cambiamento, senza dimenticare le opportunità che possono derivare dai bandi e dai contributi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »