Regione Lombardia ha ammesso a finanziamento oltre 90 progetti, distribuiti in tutta la Lombardia, volti alla riqualificazione dei borghi storici con l’intento di incentivare la ripresa economica del territorio attraverso azioni di valorizzazione del patrimonio storico e di promozione del turismo culturale.

Tra i progetti ammessi a finanziamento ce ne sono due direttamente supportati da Eur&ca che si sono aggiudicati, ognuno, 1.000.000 €: quello del Comune di Cividate al Piano in provincia di Bergamo e quello del Comune di Tremezzina in provincia di Como.

Castello Ricetto di Cividate al Piano

L’intervento prevede la riqualificazione di: 1) un immobile di proprietà comunale ubicato all’interno del borgo antico del Castello Ricetto, 2) la ripa spondale sottostante le mura storiche del Castello, 3) la pavimentazione delle vie di circolazione interne al borgo e 4) le aree verdi intorno al complesso storico per dare vita a un nuovo parco pubblico con belvedere sul fiume Oglio.

Il Castello Ricetto di Cividate al Piano rappresenta un’importante risorsa culturale della Bassa Bergamasca Orientale – a livello identitario, storico e urbanistico-architettonico – che ad oggi, però, risulta ancora poco fruita dal punto di vista turistico.

L’intervento proposto si configura quindi come un’azione strategica in grado di dare continuità e forza al processo di riqualificazione e rigenerazione del complesso – avviato grazie ai fondi del bando Lombardia To Stay vinto in precedenza – e di contribuire concretamente al rilancio dell’area dal punto di vista sociale, culturale e turistico. L’intento del progetto è infatti di accrescere sia la qualità del Castello Ricetto – a livello architettonico (con il recupero e riuso del patrimonio edilizio), ambientale (riqualificando le aree verdi) e dello spazio pubblico (con la nascita di nuovi percorsi in terra battuta e il miglioramento della pavimentazione esistente) sia l’accessibilità dell’intero complesso favorendo il dialogo tra il borgo e le altre risorse culturali e naturalistiche presenti lungo la ciclopista Calciana che coinvolge, oltre a Cividate al Piano, anche i Comuni di Calcio, Pumenengo, Torre Pallavicina, Soncino, Fontanella, Antegnate, Covo, Cortenuova, Martinengo, Mornico al Serio, Palosco, Pontoglio.

In questo caso Eur&ca ha avuto modo di supportare il Comune di Cividate al Piano sia nella definizione dell’impianto strategico generale del progetto candidato per il bando “Lombardia To Stay” sia di quello candidato per il bando “Interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione turistico-culturale dei borghi storici” creando così un file rouge che si è dimostrato vincente in quanto ha dato continuità a un disegno complessivo di rigenerazione e valorizzazione del Castello Ricetto che l’Amministrazione Comunale ha deciso di avviare a partire dal 2016.

Borghi della Tremezzina

Il territorio della Tremezzina ha avviato negli ultimi anni un intenso processo di valorizzazione delle proprie eccellenze, dando vita anche a reti e collaborazioni con i Comuni confinanti del Centro Lago, per valorizzare il proprio potenziale e diversificarsi dall’offerta del “Lago di Como”.

Il processo di valorizzazione innescato ha puntato su due filoni strategici: 1) il filone culturale, con la progressiva valorizzazione di edifici di pregio, giardini e borghi, nonché eventi ed iniziative di alto respiro che sono stati sapientemente messi in rete e dotati di modalità di gestione che si sono rivelate efficaci nel tempo e 2) il filone naturalistico/ambientale e paesaggistico, con la progressiva offerta di servizi ed iniziative di fruizione attiva dell’area (sport attivi) e di fruizione del territorio attraverso itinerari in grado di esaltare il paesaggio (greenway); il tutto puntando sul turismo sostenibile che negli anni sta incrementando le presenze e gli arrivi.

In questo caso, quindi, si è ritenuto opportuno focalizzare l’attenzione su due tipologie di intervento differenti ma connesse tra loro: 1) la sistemazione e messa in sicurezza delle vie di collegamento dei borghi presenti nel territorio della Tremezzina e 2) l’implementazione di un sistema di fruizione digitale di contenuti culturali-turistici.

Anche in questo caso Eur&ca supporta il territorio della Tremezzina da diversi anni e questo rapporto duraturo nel tempo ha consentito di aiutare l’Amministrazione Comunale nella definizione e realizzazione di strategie di rilancio culturale-turistico preziose per lo sviluppo locale dell’intera area.

Non esitare a contattarci per dare avvio a processi strategici di recupero e valorizzazione del patrimonio culturale sul tuo territorio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »