Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) mette a disposizione 191,5 miliardi di euro per una serie di investimenti volti ad ammodernare il territorio italiano.

In coerenza con il NextGenerationEU, che prevede investimenti e riforme per accelerare la transizione ecologica e digitale, il PNRR si articola in sei specifiche missioni. Per dettagli rimandiamo alla guida disponibile al seguente link.

Il 27% delle risorse totali del PNRR sono dedicate alla transizione digitale:

  • interventi per le infrastrutture digitali e la connettività a banda ultra larga,
  • interventi volti a trasformare e innovare la Pubblica Amministrazione (PA) in chiave digitale

PA DIGITALE 2026 è l’iniziativa promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le Pubbliche amministrazioni che potranno richiedere i fondi del PNRR dedicati alla digitalizzazione, rendicontare l’avanzamento dei progetti e ricevere assistenza.

I 7 investimenti previsti dal PNRR per la digitalizzazione della PA sono messi a disposizione attraverso 14 misure, per un totale di oltre 6 miliardi di euro.

Sono attualmente aperti i primi avvisi destinati ai Comuni:

  • misura 1.4.4 Estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale SPID
  • misura 1.4.3 Adozione App IO
  • misura 1.4.3 Adozione piattaforma PagoPA

Contattaci per maggiori informazioni e per ottenere supporto nella fase di prenotazione delle risorse.


Federica Sala

I progetti prendono forma grazie al suo talento. Nessuno conosce meglio di lei i bandi di finanziamento, sui quali lavora da anni con molte realtà del territorio: difficilmente la troverete ferma alla sua scrivania, perché la sua agenda è sempre ricca di appuntamenti per sviluppare nuove idee e portare in attuazione i progetti che, grazie al suo supporto, hanno già ricevuto contributi. Laureata in Scienze Politiche, sempre pronta a cogliere le opportunità della finanza agevolata, è in grado di affiancare tanto enti locali e soggetti pubblici, quanto realtà private e non profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »